• Spedizione gratuita da € 29

  • Consegna in 1-3 giorni

  • garanzia di rimborso 60 giorno

  • Consulenza gratuita
Guida contro la fatica

Stanchezza costante: i migliori consigli che aiutano davvero e ti tengono sveglio

Forse hai familiarità con la sensazione: ti tormenti fuori dal letto la mattina e non ti muovi neanche durante il giorno. Per essere ragionevolmente in forma, bevi litri di caffè, ma ti rende solo più assonnato. La stanchezza non è rara. Se vuoi essere un po 'più vigile e concentrato durante il giorno, dovresti leggere questo articolo.

Anche se sei ancora giovane, in forma e agile, ci sono giorni in cui ti senti molto vecchio. Le tue membra sono pesanti come il piombo. Riesci a malapena ad aprire gli occhi anche se dovresti essere sveglio. Il fatto è: molte persone soffrono di stanchezza. Oltre allo stress e all'elevato consumo di caffeina, i disturbi del sonno sono tra le cause più comuni di stanchezza. Non devi bere caffè tutto il tempo per prevenire l'affaticamento. Una dieta sana, relax ed esercizio fisico sono sufficienti per fare qualcosa contro la fatica.

 

1. Consiglio contro la stanchezza: segui uno stile di vita sano

Lasciati controllare!

Una volta che la stanchezza dura per giorni o settimane, la malattia può essere responsabile dei sintomi. Pertanto, non appena la necessità di dormire persiste per un periodo di tempo più lungo, dovresti farti visitare da un medico.

Oltre alle malattie cardiache, le possibili cause sono il diabete, le malattie della tiroide e l'anemia (anemia). La stanchezza può anche essere causata da quella che è nota come apnea notturna, che di solito non viene rilevata per molti anni. L'apnea notturna è un grave disturbo del sonno associato a ripetute interruzioni della respirazione.

 

Mossa!

Lo sport fa bene, lo sanno tutti. Tuttavia, la maggior parte delle persone ha difficoltà a superare il proprio sé più debole. Lo sport è uno dei migliori rimedi contro la stanchezza. Lo sport non solo ti rende fisicamente ma anche mentalmente in forma.

Tuttavia, per trarre vantaggio dagli effetti di miglioramento delle prestazioni, dovresti esercitarti regolarmente. Ne vale la pena. Una volta iniziato l'allenamento, non solo sarai in grado di addormentarti meglio e rimanere addormentato meglio la notte, ma ti sentirai anche sveglio ed energico durante il giorno.

Crossfit, boxe, yoga, corsa: sono tanti gli sport per stimolare la circolazione e ricaricare le batterie. Anche una camminata veloce di 15 minuti può fare miracoli. Soprattutto quando sei fuori all'ora di pranzo e stai assumendo anche un po 'di vitamina D.

A proposito, lo yoga è il perfetto campanello d'allarme per coloro che sono scontrosi al mattino, perché gli esercizi (asana) mirano a una respirazione consapevole e più profonda. Inspirando ed espirando più profondamente, fornisci al tuo corpo più ossigeno.

Lo stretching delicato non solo fornisce più forza e flessibilità ai muscoli e alle articolazioni, ma le pose hanno anche un effetto rilassante. Puoi anche migliorare la tua postura con lo yoga, che a sua volta ha un effetto positivo sulla respirazione.

Migliore è la tua postura, più profondamente puoi inspirare ed espirare. Per questo motivo lo yoga è particolarmente indicato per le persone che lavorano principalmente da seduti.

 

Vale la pena perdere peso

Perdere peso con stanchezza cronica? Questo suggerimento può effettivamente aiutare se ti senti costantemente stanco e impotente. L'obesità mette a dura prova il corpo, in particolare il sistema cardiovascolare. Vale quindi la pena dimagrire per avere più energia a disposizione e contrastare la stanchezza cronica.

 

2 ° consiglio contro la stanchezza: ottimizza la tua routine quotidiana!

Andare a letto presto

La causa più comune di stanchezza è la mancanza di sonno. Pertanto, dovresti andare a letto il prima possibile per assicurarti un sonno riposante. La maggior parte delle persone ha difficoltà ad andare a dormire presto. Molte persone hanno difficoltà ad addormentarsi, altre si svegliano più volte durante la notte.

Chi soffre di disturbi del sonno e affaticamento associato dovrebbe prendere l'abitudine di andare a letto ogni sera alla stessa ora. Il corpo si abitua, in modo che sia più facile addormentarsi.

Anche l'ora di andare a letto regolare ha un aspetto positivo: la sera, il tuo corpo rilascia la melatonina, l'ormone del sonno, che assicura un sonno ristoratore. I livelli di melatonina raggiungono il picco dopo la mezzanotte, quindi diminuiscono di nuovo lentamente.

Poiché il rilascio dell'ormone del sonno è rallentato dalla luce (blu), dovresti oscurare il più possibile la camera da letto e spegnere le sorgenti luminose dirompenti che emanano da lampade a LED, smartphone o schermi di computer.

 

Presta attenzione all'orologio interno

Di solito siamo svegli durante il giorno mentre dormiamo la notte. Questo cambiamento costante è essenzialmente determinato dal nostro orologio interno, che si basa su un ritmo diurno e notturno completamente naturale.

Il fatto che ci svegliamo la mattina e ci stanchiamo la sera è principalmente dovuto al sole, che aiuta a determinare il nostro ritmo circadiano. Non appena la luce solare colpisce la pelle e la retina, il corpo rilascia l'ormone dello stress Cortisolo che ti sveglia la mattina. La sera, il livello di cortisolo scende di nuovo mentre il livello di melatonina inizia a salire. La melatonina è un ormone del sonno che garantisce un buon riposo notturno.

I turnisti notano fin troppo bene che l'orologio del corpo non può essere ingannato. Lavorano contro il loro orologio interno perché lavorano di notte e devono dormire durante il giorno. La curva delle prestazioni raggiunge il suo punto più basso tra le tre e le quattro del mattino, motivo per cui queste persone soffrono particolarmente spesso di disturbi del sonno e stanchezza.

In questo caso vengono spesso utilizzati estratti vegetali naturali di melissa, luppolo e passiflora. Per inciso, questa combinazione di ingredienti attivi è nel nostro prodotto DEEP SLEEP¹, che contiene anche melatonina. L'ormone del sonno ti aiuta ad addormentarti più velocemente e quindi previene la stanchezza il giorno successivo

 

Concediti un po 'più di relax

Lo stress è una vera perdita di energia. La respirazione è più veloce, i muscoli sono tesi, il sistema cardiovascolare funziona a tutta velocità e sei costantemente stanco: lo stress può essere dannoso a lungo termine.

È tanto più importante bandire lo stress dalla vita quotidiana. Molte persone lo fanno con lo sport, altri praticano yoga o meditano regolarmente per ritrovare la serenità. La musica è un altro rimedio efficace che funziona contro lo stress.

Più sei rilassato, meglio puoi dormire, in modo che la stanchezza non abbia possibilità nella tua vita di tutti i giorni.

 

Bevi meno alcol

Molte persone pensano che sia più facile dormire con un bicchiere di vino la sera. Tuttavia, questo è solo parzialmente vero. Una certa quantità di alcol può effettivamente agire come un "berretto da notte", ma in realtà non ci fa dormire sonni tranquilli. Al contrario: il sonno è irrequieto e superficiale, quindi il giorno dopo sei stanco ed esausto.

 

Elimina la caffeina

Chi soffre costantemente di stanchezza difficilmente riesce a passare la giornata senza caffeina. Oltre al caffè e al tè nero, molte persone usano bevande energetiche e cola, che non solo contengono molta caffeina, ma anche molto zucchero. Se vuoi tenere sotto controllo la tua stanchezza, dovresti limitare in modo significativo il consumo di caffeina o, nella migliore delle ipotesi, rinunciarvi completamente.

Per cominciare, potresti stare un mese senza caffè e simili per vedere se la stanchezza se ne va. A causa dell'astinenza da caffeina, il tuo corpo può reagire con il mal di testa, motivo per cui dovresti ridurre lentamente la dose giornaliera di caffeina. Finalmente ci sono alternative super rinfrescanti.

 

3 ° consiglio contro la stanchezza: trucchi per la vita di tutti i giorni!

Powernap per più energia

Se la curva di potenza scende di nuovo bruscamente nel pomeriggio e ti senti svogliato e stanco, dovresti provare un pisolino. Da 10 a 15 minuti sono ideali per caricare le batterie. Se poi bevi una tazza di caffè, la carica di energia può essere nuovamente aumentata secondo l'American Academy of Sleep.

 

Mate invece del caffè

Se hai difficoltà ad andare al mattino senza caffeina, dovresti ricorrere all'accoppiamento più spesso. Si dice che la bevanda ricavata dalle foglie dell'agrifoglio sia anche migliore contro la fatica del caffè, perché la caffeina che contiene viene rilasciata particolarmente lentamente. Il mate è ricco di potassio e magnesio e si dice che la bevanda rinfrescante riduca l'appetito, in modo che il mate possa aiutarti a perdere peso.

 

Guaranà come stimolante naturale

Il guaranà è una specie di pianta che appartiene alla famiglia degli alberi del sapone. La pianta, originaria del bacino amazzonico, forma frutti lunghi da due a tre centimetri, i cui semi hanno un alto contenuto di caffeina. A differenza del caffè, la caffeina di questa pianta viene rilasciata con un ritardo in modo che l'effetto stimolante duri a lungo.

 

Tè verde

In Asia, il tè verde è stato utilizzato come stimolante naturale per migliaia di anni. Simile al guaranà, il tè verde contiene caffeina che entra gradualmente nel flusso sanguigno. Il fatto che l'effetto stimolante duri a lungo è dovuto principalmente ai tannini contenuti, che assicurano un effetto ritardato. Tuttavia, questo funziona solo se il tè non è stato fermentato.

 

Radice di rosa

La radice di rosa (Rhodiola Rosea) è una pianta a foglia spessa che viene solitamente offerta come estratto di radice. L'estratto può aumentare le prestazioni cognitive, motivo per cui è uno dei migliori rimedi per la stanchezza. L'effetto stimolante può essere dovuto a un aumento del rilascio di ormoni della felicità.

 

Massaggia le orecchie

Sembra strano, ma è estremamente efficace. Se senti mancanza di concentrazione e sei stanco, o se è difficile alzarti dal letto la mattina, dovresti impastare vigorosamente i lobi delle orecchie e i bordi di entrambe le orecchie per due minuti ciascuno. Il massaggio stimola la circolazione in modo che tu ti senta rinfrescato dopo.

 

4. Consiglio contro la stanchezza: fai attenzione alla tua scorta di acqua e sostanze nutritive!

Bevi molto

Molte persone bevono troppo poco durante il giorno. Abbiamo bisogno di acqua per essere vigili, in forma e concentrati. L'acqua è essenziale per la sopravvivenza - dopotutto, siamo in gran parte costituiti da acqua. L'acqua è necessaria per mantenere la temperatura corporea, il metabolismo e il trasporto del sangue. Non appena beviamo di più, aumentiamo il trasporto di ossigeno nelle cellule in modo da poter aumentare ugualmente le prestazioni fisiche e mentali.

Da 2 a 2,5 litri di liquido al giorno sotto forma di acqua minerale naturale, tisane o spruzzatori di succo di mela sono ideali come guida. In linea di massima, tuttavia, vale quanto segue: chi suda molto, soprattutto in estate, o fa sport, ha bisogno di molti più liquidi.

 

Mangia più spesso

Invece di tre pasti abbondanti, dovresti mangiare da quattro a sei volte. Mangiando diverse piccole porzioni, il livello di zucchero nel sangue si stabilizza, in modo che il temuto Voglie fallire. Tuttavia, questo funziona solo se si utilizzano grassi sani e carboidrati complessi che difficilmente aumentano il livello di zucchero nel sangue.

 

Gli acidi grassi Omega 3

L'olio di pesce non fa bene solo al cuore: gli acidi grassi omega-3 che contiene possono anche aiutare con la stanchezza. Secondo uno studio italiano condotto dall'Università di Siena nel 2009, i volontari hanno assunto una capsula di olio di pesce per 21 giorni. Il risultato: i soggetti del test non solo si sentivano più vigili, ma anche più in forma. Per inciso, gli acidi grassi omega-3 non si trovano solo nei tipi di pesce ad alto contenuto di grassi, ma lo stimolante naturale si trova anche nelle noci.

 

Eisen

Il ferro è uno degli oligoelementi più importanti nel corpo umano. Niente funziona senza ferro. L'oligoelemento è un componente importante dell'emoglobina del pigmento rosso sangue. Poiché supporta il trasporto di ossigeno, può contribuire a una migliore funzione cerebrale e ad un metabolismo energetico ottimale.

Il fabbisogno giornaliero di ferro è compreso tra 10 e 15 milligrammi. I cibi di origine animale, tra cui carne e salsicce, sono le migliori fonti di ferro. L'oligoelemento si trova anche nel riso integrale, nei legumi, nella lattuga di agnello e nella rucola.

 

cavolo

Kale può effettivamente risvegliare gli spiriti stanchi. Perché? C'è molto acido folico nel cavolo. L'acido folico a sua volta stimola la formazione del sangue e l'apporto di ossigeno. Se non ti piace il cavolo nero, puoi semplicemente unire le verdure con frutta dolce, mescolarle energicamente e berle come un frullato.

 

 

¹La melatonina aiuta ad alleviare la sensazione soggettiva del jet lag. La melatonina aiuta a ridurre il tempo necessario per addormentarsi. ²Il magnesio contribuisce al normale metabolismo energetico e alla riduzione della stanchezza e dell'affaticamento.