• Spedizione gratuita da € 29

  • Consegna in 1-3 giorni

  • garanzia di rimborso 60 giorno

  • Consulenza gratuita
Salutare per tutto il periodo natalizio

Evita i chili di Natale: i migliori consigli su come superare il periodo natalizio sano e in forma

Pan di zenzero e pan di zenzero qui, cioccolato e cocktail lì: a Natale ci piace esagerare. Banchettano il più possibile, motivo per cui le calorie si notano in seguito sulla bilancia. Con pochi accorgimenti puoi superare le vacanze senza dover soffrire la fame senza dover soffrire la fame.

Il Natale è prima di tutto una celebrazione dell'amore. Nella maggior parte delle famiglie, mangiare fino allo sfinimento è la regola piuttosto che l'eccezione. Durante questo periodo vengono serviti molti piatti gustosi e ricchi di grassi, le cui calorie appariranno in seguito sui fianchi. I piccioncini sono immancabili durante il periodo più bello dell'anno, motivo per cui le palestre hanno registrato un forte aumento a gennaio. Per evitare quei chili di vacanza in eccesso, ci sono alcuni trucchi utili su come godersi il periodo natalizio senza dover contare ogni caloria.

 

Natale senza biscotti? Impensabile!

Biscotti e biscotti non dovrebbero mancare in nessuna stagione natalizia. Le prelibatezze sono preparate in modo classico con burro o margarina, farina e uova. Esiste una variante a basso contenuto di grassi, ma siamo onesti: chi vuole accontentarsi di biscotti durante le vacanze di Natale che hanno un sapore insipido e noioso? Se vuoi mangiare biscotti e biscotti deliziosi e prestare comunque attenzione alla tua figura, puoi semplicemente sostituire la margarina o il burro con il grasso di cocco. L'olio di cocco non è solo facile da digerire, ma fornisce anche preziosa energia e ottimo gusto!

 

Fai degli spuntini prima dell'arrosto di Natale

L'unico motivo per cui mangiamo troppo durante le vacanze di Natale è che spesso ci sediamo a tavola affamati. Dovresti evitare deliberatamente questo problema facendolo prima dell'arrosto di Natale spuntini sani mangia. La frutta fresca è l'ideale in questo caso. Si consiglia inoltre di bere un bicchiere d'acqua prima di mangiare, che non solo disseta ma anche fame. Puoi anche sostituire l'acqua con una zuppa che servi prima del piatto principale.

 

Glutine per Natale? Funziona senza di essa!

Hollywood mostra com'è: in questi giorni, molte star giurano per una dieta priva di glutine che fa a meno di grano, segale, avena e orzo. Il glutine è anche noto come proteina della colla, che causa problemi digestivi e problemi di peso a molte persone. Certo, non vogliamo digiunare, soprattutto a Natale, vogliamo banchettare. Quindi il nostro consiglio: scambia semplicemente la farina di frumento con la farina di farro, che contiene molto meno glutine. Puoi addensare le tue salse con mais o amido di arrowroot invece di usare farina di frumento. L'amido di arrowroot è un agente gelificante a base di erbe prodotto dalla pianta arrowroot, originaria del Sud America. Il legante neutro al gusto è adatto anche per la realizzazione di marmellate e dolci.

 

Festa di Natale: anche senza gola

Mangia fino allo sfinimento? Questa è la regola, soprattutto durante le vacanze di Natale. La maggior parte delle persone di solito mangia più di quanto possa sopportare. Mal di stomaco, diarrea o vomito sono spesso il risultato di una gola insensata che colpisce letteralmente lo stomaco. Invece di ingoiare frettolosamente il cibo, gustalo al massimo. Non appena mangi più lentamente, la sensazione di sazietà è più evidente. A proposito, gli psicologi hanno scoperto che mangiamo automaticamente meno non appena prendiamo un piatto più piccolo. Provalo!

 

Frutta secca come alternativa dolce

È dolce, cremoso e incredibilmente gustoso: stiamo parlando del cioccolato, che non dovrebbe mancare in nessun piatto di Natale. Non c'è quasi nessuno a cui non piace il cioccolato. Sfortunatamente, 100 grammi di cioccolato contengono circa 530 kcal, che corrispondono a una corsa di resistenza di 40 minuti a un ritmo più veloce. La frutta secca può essere un'alternativa più sana se consumata con moderazione perché contiene pochi grassi e meno zucchero rispetto al cioccolato. 100 grammi di datteri secchi contengono solo 285 kcal.

 

Avocado, caffè e peperoncino aumentano la combustione dei grassi

Se vuoi banchettare durante le vacanze ma non vuoi stressare troppo il tuo corpo, dovresti mettere sulla lista della spesa alcuni cibi speciali che sono considerati dei veri fat killer. Il caffè è uno dei primi, un popolare stimolante che è indispensabile per molte persone. L'effetto di miglioramento delle prestazioni è dovuto alla caffeina, che non solo stimola la frequenza cardiaca e il polso, ma anche il metabolismo. Ciò porta ad un aumento del consumo di energia, motivo per cui si consumano molte più calorie con una tazza di caffè che senza. Tuttavia, non dovresti bere più di tre o quattro tazze al giorno. Il peperoncino ha un effetto simile. Qui, tuttavia, l'ingrediente pungente capsaicina stimola la circolazione.

Un altro bruciagrassi è l'avocado. Tuttavia, chiunque pensi a un frutto ricco di grassi senza valore nutritivo si sbaglia seriamente. A causa degli ingredienti, l'avocado è uno degli alimenti più sani in circolazione. Gli avocado sono ricchi di acidi grassi insaturi e si distinguono anche Antiossidanti, Oligoelementi, minerali e vitamine. Sapevi già come ottenere un file Carenza di minerali colpisce il tuo corpo? Puoi leggere di più su questo nel post del blog in Academy. I frutti contengono anche l'enzima lipasi, che controlla la combustione dei grassi durante la digestione. L'enzima assicura che il grasso non venga immagazzinato e che la degradazione del grasso sia accelerata. Non dovresti comunque mangiare l'avocado in eccesso. Dopo tutto, mezzo avocado contiene da 200 a 250 calorie.

 

Cocktail fatti in casa invece di vino e spumante

Per molti di noi, lo spumante e il vino fanno parte di un buon pranzo di Natale. Quello che molti non sanno: purtroppo le bevande contengono molto zucchero. I cocktail fatti in casa sono una deliziosa alternativa. Se riesci a fare a meno dell'alcool, ma vuoi comunque goderti la sensazione di pizzicore in bocca, puoi preparare una gustosa alternativa. Basta mescolare l'acqua minerale gassata con un goccio di sciroppo di fiori di sambuco e aggiungere una foglia di menta piperita fresca. Anche il succo di lime, il miele e il rum o il succo di pompelmo e la vodka sono una combinazione vincente per un cocktail ipocalorico.

 

Esci all'aria aperta!

Chi ama festeggiare a Natale può facilmente bilanciare le calorie facendo una lunga passeggiata. Fare esercizio all'aria aperta con la famiglia è due volte più divertente. Forse puoi usare il tempo per andare in slittino, sciare o fare una battaglia a palle di neve prima di riscaldarti con una tazza di tè allo zenzero accanto al caminetto. Per inciso, lo zenzero aumenta il metabolismo e la combustione dei grassi. Ha un sapore particolarmente delizioso con il miele.

 

Giochi e divertimento: progetta attivamente il Natale

Chiunque trascorra il periodo natalizio esclusivamente sul divano non deve sorprendersi di qualche chilo in più. È assolutamente permesso banchettare, se ti muovi durante il giorno. Il movimento non solo ti mantiene in forma, ma anche snella. Non deve essere la palestra. Soprattutto non a Natale. Basta andare a una caccia al tesoro per trovare i regali di Natale. La caccia al tesoro è ancora più divertente con il GPS.

 

Le proteine ​​ti fanno sentire pieno

Le proteine ​​ti fanno sentire pieno, mentre i carboidrati aumentano inutilmente i livelli di insulina. Per soddisfare la fame, dovresti mangiare ad alto contenuto proteico, soprattutto nei giorni di Natale. Quindi: mangiare un po 'di più dell'oca natalizia ed evitare gnocchi e patate. Il nostro consiglio: inforna i tuoi biscotti con albume d'uovo in polvere o proteine ​​di soia: le bombe proteiche non sono buone solo a Natale!

 

[1] http://ajcn.nutrition.org/content/70/3/412.abstract?ijkey=6577d51c519a0eec9aa41f608d97c46ea5fdfb38&keytype2=tf_ipsecsha