• Spedizione gratuita da € 29

  • Consegna in 1-3 giorni

  • garanzia di rimborso 60 giorno

  • Consulenza gratuita
Reishi contro lo stress

Reishi: fungo medicinale per il sistema immunitario e la memoria: tutto ciò che riguarda l'effetto, l'applicazione e il dosaggio del porridge laccato lucido

Il Reishi, noto anche come Ling Zhi in Corea, è un fungo medicinale che ha molte proprietà medicinali. In quanto adattogeno, è destinato principalmente ad aiutare contro lo stress, ma il fungo è anche usato per rafforzare il sistema immunitario. Ovviamente puoi scoprire qui perché la micoterapia è così efficace e quali disturbi Reishi può aiutare.

Il Reishi è noto da tempo come fungo medicinale nella medicina cinese e in molti paesi asiatici. È uno dei funghi più famosi al mondo, insieme a funghi (Agaricus), Shiitake, Cordyceps (fungo bruco), Maitake, Coriolus, baffi di riccio (Hericium erinaceus), Chaga o Auricularia.

 

Cos'è Reishi?

Il reishi è davvero gustoso Fungo commestibile, che viene utilizzato anche come fungo medicinale allo stesso tempo, per alleviare vari disturbi e combattere malattie. Ora ci sono sempre più studi internazionali1, che esaminano scientificamente i vari ingredienti del fungo Reishi e dei suoi effetti. Questi studi forniscono già molte indicazioni per una serie di effetti positivi che il fungo Reishi ha sul corpo.

 

A cosa serve il reishi?

Il Reishi è un fungo asiatico che è stato usato lì come fungo medicinale e vitale per oltre 2.000 anni. La medicina tradizionale cinese (MTC) è diventata da tempo indispensabile come fungo medicinale perché è un incredibile ha una vasta gamma di ingredienti che promuovono la salute e quindi ha molti usi in cui può giovare al corpo e alla salute. Non per niente Reishi si chiama in Cina "Fungo della vita eterna" chiamato e adorato in connessione con altri funghi e piante come "erbe di Dio".

Il nome botanico del fungo Reishi è Ganoderma lucidum, in Corea si chiama Ling Zhi e in tedesco è anche conosciuto come Shiny Lackporling o Medicinal Mushroom. Il fungo vitale cresce su alberi decidui in tutto il mondo e si trova principalmente ai piedi delle querce. Il Reishi può anche essere coltivato su ceppi d'albero o miscele di trucioli di legno e grano tritato con altri additivi.

Tuttavia, allevare te stesso è molto complesso e richiede molto tempo e pazienza. A causa della sua struttura in legno e del suo sapore amaro, il Reishi non è considerato un fungo commestibile, sebbene in realtà sia un fungo commestibile. Forse questo è dovuto al fatto che Reishi è stato ammirato nella medicina convenzionale in Asia per migliaia di anni a causa delle sue proprietà stimolanti ed è consapevolmente utilizzato per vitalizzare il corpo.

 

Effetto Reishi: cosa può fare il fungo medicinale?

Il Reishi è usato meno come fungo commestibile, ma più come fungo medicinale. Il fungo può essere trovato nei prodotti

  • essiccato,
  • polverizzato,
  • come una tintura,
  • Tee
  • Capsule sotto forma di integratore alimentare

Si offrì Tobe. È importante qui prestare attenzione alla qualità testata in laboratorio, un'elevata percentuale di principi attivi e la dose giornalierache è stato utilizzato anche negli studi.

 

 

Reishi: come il fungo medicinale può migliorare il tuo benessere kann

In Asia, il Reishi è molto apprezzato in caso di stress, nervosismo e irrequietezza interiore per calmarsi e mantenere l'equilibrio interiore. La scienza cerca da un lato di dimostrare questa efficacia del fungo Reishi e dall'altro di capire i possibili effetti curativi.

In due studi professionali2,3 A dosi più elevate, gli estratti ottenuti dal corpo fruttifero del fungo potrebbero addirittura abbreviare il tempo per addormentarsi, allungare il sonno e migliorare la qualità complessiva del sonno. Tuttavia, gli scienziati non sono ancora d'accordo su come funziona il fungo, sugli effetti calmanti e che inducono il sonno.

Diverse sono le indicazioni che suggeriscono il seguente percorso d'azione: Alcune sostanze dell'estratto di Reishi potrebbero aiutare una sostanza messaggera presente in natura, l'acido gamma-aminobutirrico (GABA), a legarsi più facilmente ai suoi punti di attracco nel cervello. Il GABA ha un effetto inibitorio su varie attività cerebrali nel cervello. Se c'è poco GABA in alcune regioni del cervello, può causare irrequietezza, tensione e insonnia.

Lo stress può essere una ragione per la bassa quantità di questa sostanza messaggera. Secondo gli studi, l'assorbimento dell'estratto di Reishi potrebbe rendere le regioni cerebrali corrispondenti più ricettive all'acido gamma-aminobutirrico. Le piccole quantità della sostanza messaggera sarebbero quindi sufficienti per sviluppare il suo effetto inibitorio con l'aiuto di Reishi.

Ciò garantirebbe il rilassamento e gli effetti negativi dello stress sarebbero alleviati. A differenza dei sonniferi, il reishi avrebbe il vantaggio che il fungo medicinale non creerebbe dipendenza e sarebbe più tollerabile.

In Asia, il Reishi è classificato come ancora più efficace del ginseng. L'alto contenuto di triterpeni, che influenza ugualmente il nostro sistema immunitario e ormonale, è responsabile del suo effetto benefico. I triterpeni hanno un effetto simile al cortisone, che regola il rilascio di istamine, ad esempio in caso di allergia.

 

Questi effetti curativi sono generalmente attribuiti al fungo:

  • Efficacia lenitiva e antistress
  • Rafforzare il sistema immunitario
  • Attenuazione delle infezioni batteriche e virali
  • Stabilizzazione della glicemia
  • Effetto protettivo su stomaco e fegato
  • Maggiore mobilità nella fibromialgia
  • Effetto protettivo sul sistema cardiovascolare
  • Effetto di supporto contro la stanchezza

 

Rafforzare il sistema immunitario

Il fungo Reishi contiene diversi ingredienti che, secondo i ricercatori, possono avere un effetto positivo sul Rafforza il sistema immunitario poter1.

Di conseguenza, il Reishi contiene polisaccaridi speciali (polisaccaridi bioattivi) che hanno effetti antinfiammatori e promuovono la produzione di cellule immunitarie.

D'altra parte, gli scienziati ritengono che i cosiddetti terpeni siano responsabili della possibile vitalizzazione da parte del fungo medicinale. Esempi di terpeni sono il mentolo e la provitamina A, un precursore della vitamina A.. Nel Reishi sono stati trovati molti terpeni diversi, alcuni dei quali finora unici. Anche i terpeni lo sono responsabile del gusto amaro del fungo medicinale. Inoltre, i ricercatori descrivono nei loro studi che il fungo medicinale produce lectine. Si tratta di proteine ​​complesse che sono formate anche dal corpo umano stesso e sono direttamente coinvolte nel funzionamento del sistema di difesa del corpo stesso.

Inoltre, i ricercatori affermano che molti componenti del fungo Reishi svolgono un ruolo come Antiossidanti Le cellule immunitarie potrebbero proteggere l'organismo in questo modo con un forte sistema immunitario La lotta contro gli agenti patogeni e le malattie autoimmuni e il monitoraggio delle cellule del corpo.

 

Reishi aiuta con le infezioni

Oltre ad attivare le difese del corpo, gli scienziati sospettano che gli estratti di funghi medicinali lo facciano Hanno il potenziale per combattere direttamente infezioni e infiammazioni batteriche e virali1.

In diversi studi, i ricercatori sono stati in grado di utilizzare estratti di Reishi per morire Sopprime la riproduzione di batteri e virus, mentre le cellule umane non sono state danneggiate. Il I ricercatori sperano che ciò abbia possibili vantaggi rispetto agli antibiotici e agli antivirali convenzionali al fine di prevenire la diffusione di un'infezione o infiammazione in modo più delicato.

Sperano che, in caso di infezioni gravi, in futuro gli estratti di funghi medicinali possano essere utilizzati in combinazione con antibiotici e antivirali. Se questo potesse ridurre la dose del farmaco, ridurrebbe anche gli effetti collaterali degli antibiotici e degli antivirali.

 

Il Reishi stabilizza lo zucchero nel sangue

La stabilizzazione della glicemia non è solo utile per il diabete mellito esistente, ma è anche utile per la prevenzione. Devono essere evitati livelli di zucchero nel sangue eccessivi e fluttuazioni eccessive. Più alto è il livello di zucchero nel sangue, più insulina deve rilasciare il pancreas.

L'insulina consente allo zucchero di essere assorbito dalle cellule e processato lì. Se il livello di zucchero nel sangue aumenta troppo spesso e troppo forte, a un certo punto le cellule non reagiscono più così bene all'insulina e si sviluppa il diabete mellito di tipo 2. Ci sono anche studi promettenti su questo, che indagano sulla possibile efficacia degli estratti di funghi medicinali sui livelli di zucchero nel sangue. In questi studi, il livello di zucchero nel sangue dei pazienti diabetici potrebbe essere abbassato con l'aiuto del reishi e quindi la quantità richiesta di insulina potrebbe essere ridotta.1

Se il livello di zucchero nel sangue può essere stabilizzato con l'aiuto di Reishi, si possono evitare aumenti eccessivi dei livelli di zucchero nel sangue, il che potrebbe semplificare il trattamento del diabete mellito o prevenire lo sviluppo della malattia. Certo, il fungo Reishi non sarà mai un biglietto gratuito per una dieta malsana, ma è un buon compagno sulla strada per una vita sana.

 

Il fungo medicinale protegge lo stomaco e il fegato

Altri studi illustrano ancora una volta quanto possa sembrare diversificato il rivestimento in laccato lucido3, 4, 5. Questi studi spiegano che gli estratti di Reishi sono entrambi a Effetto curativo protettivo sullo stomaco e sul fegato, nonché un effetto curativo nelle malattie del fegato e nelle ulcere gastriche potrebbe avere.

consegnano Segni che il fungo medicinale, a seconda della causa del danno, si attacca a diversi punti. Ad esempio, il Lackporling potrebbe inibire un enzima che danneggia il fegato se si presenta in una concentrazione troppo alta. Inoltre, il fungo medicinale Reishi potrebbe ridurre la formazione di un prodotto di degradazione dannoso nel fegato. In caso di ulcera allo stomaco, Reishi potrebbe favorire la regressione del muco protettivo del rivestimento dello stomaco.

 

Si dice che il Reishi abbia un effetto di supporto nella fibromialgia

Il fungo Reishi dà speranza alle persone che soffrono della fibromialgia, malattia ancora inesplorata. Le persone colpite soffrono di artrite reumatoide e sono estremamente sensibili alla pressione in alcuni punti. Il dolore articolare e la conseguente rigidità possono limitare il movimento e causare ulteriori sintomi.

Attualmente non esiste una terapia curativa per la fibromialgia. È quindi tanto più importante essere in grado di alleviare almeno i sintomi dell'infiammazione articolare. In uno studio spagnolo, gli estratti di Reishi sono stati in grado di dare ai pazienti con fibromialgia una migliore mobilità e quindi ridare loro un po 'più di qualità della vita8.

 

Reishi può rafforzare il sistema cardiovascolare

Il reishi è anche spesso associato al rafforzamento del muscolo cardiaco. Un recente studio ha esaminato l'efficacia dell'olio estratto dal fungo medicinale Reishi.9 Arriva alla conclusione che questo olio di reishi può avere un effetto protettivo sul cuore.

Quindi c'è una serie di altri studi che esaminano la relazione tra reishi e muscolo cardiaco.10 Tuttavia, questi sono ancora abbastanza contraddittori e non abbastanza completi per arrivare a un risultato chiaro. Tuttavia, insieme ai secoli di esperienza dall'Asia, sono già un motivo sufficiente per restare fedeli all'argomento e continuare la ricerca sul fungo medicinale Reishi.

 

Si dice che il Reishi migliori la saturazione di ossigeno in caso di mal di montagna

Ciò che è veramente interessante è che si dice che il fungo medicinale Reishi aiuti anche con il mal di montagna e il conseguente ridotto apporto di ossigeno. Se la saturazione di ossigeno è scarsa, si verificano mal di testa, vertigini, vomito e palpitazioni. Il Reishi può aiutare l'organismo ad aumentare l'apporto di ossigeno nel sangue e ad alleviare i sintomi del mal di montagna.

 

Ingredienti Reishi: di cosa è fatto il fungo medicinale?

Con l'aiuto di analisi dettagliate1 altri ingredienti potrebbero essere trovati nel Reishi. Oltre a sostanze vegetali, triterpeni e adattogeni, particolarmente efficaci sotto stress, il Reishi contiene funghi medicinali

  • Potassio
  • Calcio
  • Magnesio
  • Eisen
  • sodio
  • Zink
  • rame
  • Fosforo
  • Vitamine
  • Proteine
  • Acidi grassi polinsaturi

Questi ingredienti del Reishi Vital Mushroom potrebbero anche essere coinvolti nell'efficacia della salute e del benessere generale, che è attribuito al Reishi come fungo medicinale in Asia.

 

Perché Reishi può aiutare con lo stress

Un'altra proprietà per noi particolarmente interessante è quella effetto calmante del Reishi Funghi medicinali. Si dice che Reishi sia soprattutto aiuta con nervosismo, nervi deboli e irrequietezza interiore e quindi è efficace anche per i disturbi del sonno. Questo è anche il motivo per cui molte persone in Asia bevono regolarmente il fungo medicinale Reishi come tè o come polvere.

Presumibilmente, il fungo Reishi ha un effetto quasi sedativo sul cervello, così che il sistema nervoso centrale si ferma. È positivo che il fungo medicinale Reishi non sia né sonnolento né avvincente.

Il fungo medicinale Reishi può funzionare soprattutto con lo stress e l'irrequietezza e il nervosismo associati. Gli adattogeni contenuti nel fungo medicinale aiutano l'organismo ad adattarsi meglio a situazioni di stress emotivo e fisico.

 

Effetti collaterali del reishi

Quando si tratta di capire in dettaglio come funzionano tutti gli ingredienti efficaci nel fungo Reishi, la scienza è ancora all'inizio. Nel tempo, tuttavia, si trovano sempre più prove scientifiche dell'efficacia del Reishi.

La medicina tradizionale sta lentamente iniziando a riconoscere i benefici del Reishi e ad arrivare al fondo della sua popolarità in Asia. Poiché ora ci sono numerose indicazioni dell'efficacia estremamente diversificata del fungo Reishi, questa diversità spiega anche la difficoltà nella ricerca di tutti gli ingredienti in Reishi.

Finché i meccanismi di azione non sono stati ancora completamente chiariti, i dosaggi raccomandati dovrebbero essere rigorosamente rispettati per motivi di sicurezza e un medico dovrebbe essere consultato se si prendono farmaci aggiuntivi. Dopotutto, l'efficacia del fungo medicinale Reishi, che è anche un simbolo di felicità e immortalità, non deve essere sottovalutata.

 

Quale è meglio: polvere o capsule di Reishi?

In Asia, il Reishi è tradizionalmente bevuto come tè essiccato, mentre in questo paese viene utilizzato come polvere di funghi Reishi o estratto di Reishi in capsule. Mentre l'estratto di Reishi Vital Mushroom è preferibilmente preso per i disturbi esistenti, la polvere di funghi aiuta a prevenire le malattie.

 

Conclusione

Come un fungo medicinale, il Reishi è arrivato da tempo in questo paese. Aiuta a calmare i nervi, motivo per cui viene utilizzato principalmente per lo stress, la debolezza nervosa e il nervosismo. Se e quando il Reishi viene utilizzato come fungo medicinale dipende dalla situazione attuale dello studio. Tuttavia, ci sono numerose indicazioni che il Reishi sia clinicamente efficace per numerose malattie.

 

 

[1] https://www.ncbi.nlm.nih.gov/books/NBK92757/
[2] http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/17383716 
[3] http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/15671683
[4] http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/10077435
[5] http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/11789593
[6] http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/16269156
[7] http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/18444142
[8] http://www.aulamedica.es/nh/pdf/9601.pdf
[9.] http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/27713910
[10.] http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/25686270